L’idea

L’idea

La causa comune dell’insuccesso di numerosi progetti web è risultata essere quasi sempre l’acquisto di servizi inadeguati. Progetti faraonici con investimenti tecnologici ingiustificati e mal ponderati hanno pregiudicato troppe volte il successo di società web con concrete potenzialità.
Partendo da questo “modus operandi” i professionisti di Punto.website da oltre 10 anni hanno adottato un approccio orientato all’ottimizzazione degli investimenti della propria clientela.
Il cosiddetto ROI (return on investment) è diventato l’elemento trainante della loro attività consulenziale: il di più non si vende.

In questo modo la loro expertise commerciale si è evoluta al pari di una consulenza di indubbio valore per l’ottimizzazione delle strategie adottate e soprattutto degli “acquisti” di servizi, strumenti e media online. 

Per questo motivo, ai primi di marzo 2020 è comparso in rete Punto.website, una realtà indipendente nel panorama della vendita dei servizi e della consulenza online.

L’obiettivo è quello di creare un punto di riferimento per piccole e grandi aziende, un marketplace che consenta di aiutare gli interlocutori ad acquistare e gestire i servizi web in maniera intelligente traendo un reale e adeguato vantaggio rispetto all’investimento.

Più che un portale per la vendita di servizi ai clienti, Punto.website si pone come piattaforma equidistante rispetto a quanto proposto, mettendo al centro l’interesse del cliente. È a tutti gli effetti un CTO in outsourcing.

Gli esperti del team, scandagliando tutto il mercato, sono innanzitutto dei preparati e scrupolosi Buyer di soluzioni IT e marketing e questo known-how si identifica nel principale vantaggio che il cliente ottiene entrando in Punto.website.